Logo Scopri La Sicilia
image_pdfimage_print

1° Giorno: PALERMO

Arrivo in città e proseguimento per l’Hotel; sistemazione nelle camere riservate. Pranzo libero. Nel pomeriggio esperienza imperdibile, un’escursione in barca. Uscendo dal Porticciolo della Kala di Palermo si costeggia a lento moto il litorale palermitano in direzione Sud/Est, individuato il punto più idoneo alla sosta si dà fondo all’ancora. Si crea un’atmosfera intrigante e suggestiva con un palcoscenico di tutto rispetto unico e solo “ Palermo vista dal mare” con i suoi teatri e le sue cupole che ci ricordano le antiche origini di una città Araba normanna, a rendere ancor più suggestivo questo momento, sono gli incensi ed il gioco di candele che si crea a bordo. Verrà offerto un aperitivo a base di prodotti tipici accompagnati da un ottimo vino Siciliano, tutto questo cullati dal mare ed accarezzati da una piacevole brezza marina. Sosta bagno. Rientro in Hotel, cena e pernottamento

2° Giorno: PARCO – AVVENTURA E MONREALE

Dopo la prima colazione partenza per il Parco Avventura di Casaboli per l’escursione guidata in Quad. Incontro con il personale del parco e partenza per l’escursione all’interno del bosco. Percorrendo strade bianche si raggiungeranno punti panoramici mozzafiato dove sarà possibile osservare gran parte del territorio siciliano. A seguire si svolgeranno i percorsi acrobatici in natura in massima sicurezza. Pranzo libero. (sarà possibile utilizzare l’area pic-nic all’interno del parco). Nel pomeriggio, visita autonoma di Monreale per ammirarne l’interno della Cattedrale espressione più alta del melting pot di culture, propria del tempo, 6400 mq di mosaico, per una larghezza di 90 metri e una lunghezza di 40 metri, e l’esterno del Chiostro dei Benedettini (opzione interno) realizzato sul finire del XII secolo. Si tratta di una costruzione prettamente romana, a pianta quadrata di 47 metri di lato, con portico ad archi ogivali a doppia ghiera e con singolarismo “toro” nell’intradosso. Si proseguirà con la passeggiata al belvedere dove si potrà ammirare un panorama mozzafiato per le foto ricordo. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

3° Giorno: CASTELBUONO / PETRALIA SOPRANA LE CARTOLINE DEL FASCINO E DELLA BELLEZZA

Dopo la prima colazione partenza alla volta di Castelbuono fondata dai Bizantini. Il Tour guidato comprende il centro storico; l’interno del “Castello Medievale dei Ventimiglia”,fondato nel 1316, sul colle di S. Pietro, dal Conte Francesco I Ventimiglia, su una costruzione bizantina. Al suo interno vi è una preziosa cappella dedicata a S. Anna, patrona del paese, adornata in tutte le pareti, di magnifici stucchi dei fratelli Giuseppe e Giacomo Serpotta; l’interno della Chiesa Matrice Vecchia” (Duomo) (escluso la Cripta), risalente al XIV secolo. La costruzione ha subito nel corso del tempo diversi rimaneggiamenti e attualmente mescola diversi stili. Il prospetto della chiesa è adorno di un portale gotico-catalano con orlatura a foglie rampanti, e di un portico a tre arcate a tutto sesto del XVI secolo, che, originariamente, girava anche sul fianco della quarta navata. Alle tre navate della chiesa, alla fine del XV secolo ne venne aggiunta una quarta, con soffitto a cassettoni con trabeazioni che poggiano su mensole scolpite. Sulle colonne sono stati scoperti i frammenti di affreschi trecenteschi con figure di santi e di martiri. Un frammento di pittura a encausto rappresentante “lo Sposalizio di Santa Caterina”, di scuola siculo-toscana si conserva accanto allaporta della sacrestia. Durante la passeggiata per il centro storico tra le 10:30 e massimo le 11:00 sarà possibile intercettare gli asinelli spazzini che vengonoutilizzati per la raccolta differenziata nel centro abitato. (spiegazione dell’utilizzo e delle caratteristiche). Durante il percorso si potrà osservare la Fontana della Venere Ciprea, una delle perle della città costituisce un’opera monumentale di notevole importanza artistica la cui bellezza si esprime nelle forme marmoree della Venere Ciprea. Durante le visite i partecipanti potranno degustare gratuitamente i prodotti tipici del luogo, come i famosi panettoni prodotti dalla Famiglia Fiasconaro esportati in gran parte nei paesi del mondo, i liquori, ecc, ecc. Pranzo libero. Proseguimento per Petralia Soprana eletta nel 2018 il borgo più bello d’Italia. Il tour inizia con la visita guidata dell’interno della “Chiesa Madre” che possiede un elegante portico barocco su cui si apre un portale tardogotico del XV secolo, epoca a cui risale la torre campanaria. All’interno è custodito il Crocifisso DI Frate Umile da Petralia così chiamato perché qui ebbe i natali nel 1601. In seguito, si percorrerà Corso Umberto sino a giungere a “Piazza del Popolo” dove, oltre a vedere gli esterni dei palazzi baronali, si vedrà l’esterno di “Palazzo Pottino”, struttura risalente al 1700 attualmente non arredata, con ampi saloni, pavimento in maiolica e soffitti con volte e affreschi. Successivamente si ammirerà la facciata del “Palazzo Municipale” che occupa parte dell’antico convento dei Carmelitani Scalzi. A seguire si proseguirà per la visita interna della “Chiesa del S.S. Salvatore” costruzione a pianta ellittica con otto pilastri che sorreggono la cupola dove vi è una Ninfa in stile Siciliano del 1904 dono da parte degli emigrati di Petralia. Il tour si concluderà con la visita del “Museo antropologico”, dove i partecipanti potranno osservare attrezzi agricoli, manufatti e reperti storici. A seguire, passeggiata al Belvedere per la foto panoramica mozzafiato. Il tour si concluderà con un intrattenimento poetico. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

4° Giorno: PALERMO

Prima Colazione. Questo giorno sarà dedicato alla visita della città di Palermo. La visita guidata ha inizio con l’esterno del Palazzo Reale o dei Normanni, (opzione interno) il Palazzo è sede dell’ARS, “Assemblea Regionale Siciliana” all’interno del complesso si trova la Cappella Palatina, cappella di palazzo commissionata dal primo sovrano cattolico di Sicilia, Ruggero II. Attraversando Porta Nuova “l’antica entrata della città” e percorrendo il Cassaro si raggiungerà la Cattedrale, che vanta fra le parti normanne, l’abside esterna sul lato orientale, in cui non manca un tocco arabo orientaleggiante vivacizzato da tarsie laviche ed archetti intrecciati. (visita interna); (costo extra Tetti, Tombe, Cripta, Tesori, sotterranei e absidi) Proseguendo per il Cassaro si raggiungerà Piazza Bologni, prende la denominazione dalla famiglia Beccadelli Bologna, una famiglia che, per le sue innumerevoli proprietà e ricchezze, mutò il cognome dal singolare al plurale; al centro della piazza campeggia la statua di Carlo V. Seguono i 4 Canti che dividono la città in 4 mandamenti o distretti, notevole capolavoro barocco, Piazza Pretoria dove ha sede il Palazzo delle Aquile, chiamata anche Piazza della Vergogna per la presenza di statue che si presentano scoperte, di fronte e davanti alle due suddette chiese cristiane, Piazza Bellini o antico piano di San Cataldo, che era in età medievale, il centro civico della città e dal XIII secolo sede della Corte Pretoriana di Palermo prima che venisse edificato il Palazzo Senatorio. Su questa piazza prospettano 3 chiese: Santa Caterina, Chiesa della Martorana, Chiesa di San Cataldo. A seguire si raggiungerà Piazza Verdi per la visita dell’esterno del Teatro Massimo è terzo teatro per grandezza d’Europa, opera dei Basile. La facciata è preceduta da un’imponente scalinata, ai lati della quale sono posti due leoni in bronzo, sormontati dalle figure che rappresentano la Tragedia e la Lirica. Il tour si concluderà con la visita del mercato del Capo tra i piu’ antichi di Palermo, simile ad un souk arabo una visita tra i sapori, i colori, i suoni e i rumori di una Palermo multietnica e suggestiva. Durante la visita si potranno degustare i prodotti tipici dello street food locale: le classiche panelle di ceci fritte, le crocchette di patate, lo sfincione, e dulcis in fundo poteva non mancare il classico cannolo con la ricotta? Tutto questo per deliziare il vostro palato. Pranzo e Pomeriggio libero. Fine dei nostri servizi.

Programma modificabile e quotazione su richiesta sia per individuali che per gruppi

N.B. In merito agli orari di arrivo dei partecipanti il programma potrebbe subire variazioni