Logo Scopri La Sicilia
image_pdfimage_print

1°Giorno: Palermo/Monreale

Mattina: Arrivo in città dei Sig. partecipanti. A dare il benvenuto nella meravigliosa isola della Sicilia, sarà la del suo capoluogo Palermo. Il Tour guidato inizia con la visita esterna del Palazzo Reale o dei Normanni (opzione interno), il Palazzo è sede dell’ARS, Assemblea Regionale Siciliana, Parlamento annoverato tra i più antichi d’Europa; all’interno del complesso si trova la Cappella Palatina, cappella di palazzo commissionata dal primo sovrano cattolico di Sicilia, Ruggero II. Attraversando Porta Nuova “l’antica entrata della città” e percorrendo il Cassaro si raggiungerà la Cattedrale, che vanta fra le parti normanne, l’abside esterna sul lato orientale, in cui non manca un tocco arabo orientaleggiante vivacizzato da tarsie laviche ed archetti intrecciati. (visita interna gratuita, costo extra Tetti, Tombe, Cripta, Tesori, sotterranei e absidi) Proseguendo per il Cassaro si raggiungerà Piazza Bologni, prende la denominazione dalla famiglia Beccadelli Bologna, una famiglia che, per le sue innumerevoli proprietà e ricchezze, mutò il cognome dal singolare al plurale; al centro della piazza campeggia la statua di Carlo V. Seguono i 4 Canti che dividono la città in 4 mandamenti o distretti, notevole capolavoro barocco, Piazza Pretoria dove ha sede il Palazzo delle Aquile, chiamata anche Piazza della Vergogna per la presenza di statue che si presentano scoperte, di fronte e davanti alle due suddette chiese cristiane, Piazza Bellini o antico piano di San Cataldo, che era in età medievale, il centro civico della città e dal XIII secolo sede della Corte Pretoriana di Palermo prima che venisse edificato il Palazzo Senatorio. Su questa piazza prospettano 3 chiese: Santa Caterina, Chiesa della Martorana, Chiesa di San Cataldo. Piazza A seguire si raggiungerà Verdi per la visita dell’esterno del Teatro Massimo è terzo teatro per grandezza d’Europa, opera dei Basile. La facciata è preceduta da un’imponente scalinata, ai lati della quale sono posti due leoni in bronzo, sormontati dalle figure che rappresentano la Tragedia e la Lirica. Il tour si concluderà con la visita del mercato del Capo tra i piu’ antichi di Palermo, simile ad un souk arabo una visita tra i sapori, i colori, i suoni e i rumori di una Palermo multietnica e suggestiva. Durante la visita si potranno degustare i prodotti tipici dello street food locale: le classiche panelle di ceci fritte, le crocchette di patate, lo sfincione, il cannolo e tant’altro che sicuramente non deluderà il palato dei clienti. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita guidata di Monreale per ammirarne l’interno della Cattedrale (espressione più alta del melting pot di culture propria del tempo, 6400 mq di mosaico, per una larghezza di 90 metri e una lunghezza di 40 metri), e l’esterno del Chiostro dei Benedettini (opzionele interno) realizzato sul finire del XII secolo. Si tratta di una costruzione prettamente romana, a pianta quadrata di 47 metri di lato, con portico ad archi ogivali a doppia ghiera e con singolarismo “toro”nell’intradosso. Si proseguirà con la passeggiata al belvedere dove si potrà ammirare un panorama mozzafiato per le foto.  Proseguimento per l’Hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2°Giorno: Cefalù/Castelbuono

Mattina: Dopo la prima colazione, sistemazione in Pullman GT e partenza per la visita guidata di Cefalu. Visita del centro storico passando per la Porta Giudecca, il porticciolo e la la Porta Pescara, ed infine il lavatoio medievale. La visita si concluderà in piazza Duomo dove potrete ammirare la Cattedrale Arabo-Normanna realizzata nel XII secolo da Ruggero II, primo re Normanno di Sicilia. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per la visita guidata di Castelbuono; si visteranno: Il Castello Medievale dei Ventimiglia, sede del Museo Civico di Castelbuono.  Durante la passeggiata nel centro storico; la Fontana della Venere Ciprea, una delle perle della città costituisce un’opera monumentale di notevole importanza artistica la cui bellezza si esprime nelle forme marmoree della Venere Ciprea. Durante le visite i partecipanti potranno degustare gratuitamente i prodotti tipici del luogo. Proseguimento per l’Hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

3°Giorno: Mazara del Vallo / Marsala

Mattina: Dopo la prima colazione, sistemazione in Pullman GT e partenza per la visita guidata di Mazara del Vallo. Mazara del Vallo, infatti, è famosa per le viette strette del centro, tipicamente associabili a quelle delle medine islamiche. Si visteranno: Il Teatro Garibaldi che è uno dei teatri storici più importanti della Sicilia, protagonista di uno dei periodi in assoluto più travagliati della storia italiana, Il Museo del Satiro Danzante, un piccolo museo costituito all’interno della Chiesa sconsacrata di Sant’Egidio nel centro di Mazara e dedicato all’emblema della cultura mediterranea: il tesoro più prezioso del museo, infatti, è la statua bronzea raffigurante un Satiro Danzante e rinvenuta in mare nel 1998, la Kasbah (ovvero l’insieme labirintico di viette che caratterizza la parte di tessuto urbano più antica della città) è un luogo magico in cui sembra di essere catapultati improvvisamente in Marocco o in qualche altro paese arabo. Le stradine, strette strette, sono piene di dipinti colorati lasciati da artisti locali; le pareti delle case, invece, sono decorate con ceramiche e maioliche variopinte che vanno a creare un effetto visivo stupefacente. Pranzo Libero. Nel pomeriggio partenza per la visita guidata di Marsala. Si visiterà: Porta Garibaldi, e Porta Nuova, ossia le due porte rimanenti della città (in principio erano 4), Via XI Maggio, affettuosamente chiamata il Cassaro, la via principale di Marsala, l’elegantissima piazza della Repubblica, cuore della città, in cui si affaccia il palazzo Comunale col suo porticato. L’AnticoMercato: di giorno mercato del pesce, mentre di sera si trasforma in polo del divertimento con numerosi localini dove poter bere e mangiare qualcosa fino a tardi ed il  MuseoArcheologico Regionale Lilibeo di Marsala– Baglio Anselmi; qui si può ammirare, tra le altre cose, un relitto di una nave punica e conoscere la storia di Lilibeo, Lilibeo è Marsala. Trasferimento in Hotel, cena e pernottamento.

4°Giorno: Erice / Trapani

Mattina: Dopo la prima colazione, sistemazione in Pullman GT e partenza per la visita guidata di Erice, in cima al monte San Giuliano, da dove si può godere un paesaggio mozzafiato e dove si effettuerà la visita esterna della Cattedrale, del Castello di Venere, delle torri Pepoli, e del centro storico che conserva ancora il suo aspetto medievale. Pranzo libero. Proseguimento per la visita guidata di Trapani, dove si visteranno: Il museo delle Saline di Trapani comprende, oltre alle celebri vasche in cui si estraeva il sale, ma anche mulini ed attrezzature d’epoca che servivano a completare il procedimento per l’ottenimento del sale, La Torre di Ligny sulla punta di Trapani, Il Museo Regionale Agostino Pepoli, La Fontana di Saturno, La Torre dell’Orologio. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

5°Giorno: Palermo

Mattina: Dopo la prima colazione, sistemazione in Pullman GT e partenza per la visita guidata di Mondello, la spiaggia di Palermo, ricca di ville e palazzine in stile Liberty, con grandi viali per una breve promenade sul mare. Pranzo libero. Fine dei nostri servizi.

Programma modificabile e quotazioni su richiesta, sia per individuali che per gruppi

N.B. In merito agli orari di arrivo dei partecipanti il programma potrebbe subire variazioni.